Home » Benessere » Estate, è tempo di … togliere il pannolino!

Estate, è tempo di … togliere il pannolino!

Proprio così, serve anche a questo la “bella stagione”, ad aiutare mamme e papà a educare i loro piccoli all’uso del vasino, abbandonando per sempre il fastidioso pannolino … che tra l’altro col caldo estivo causa non poche irritazioni alla pelle del bambino.

Il momento “fisiologico” adatto è tra il 2° e il 3° anno di vita, momento in cui il bambino scopre la propria capacità di dominare: domina gli adulti, con i capricci, domina il mondo con i primi passi e impara a saper dominare anche gli istinti dell’evacuazione. Imparare a fare cacca o pipì fuori dal pannolino, però, ha sul bambino anche un effetto psicologico. Non capisce il perchè di questo improvviso cambiamento e non capisce perchè un evento che fa tanto piacere ai grandi (“Che bravo, l’hai fatta nel vasino tutto solo!”) poi non viene premiato ma eliminato (“Adesso la gettiamo nel gabinetto”).

E’ la confusione che si instaura nella mente del bambino a far sì che torni spesso a “farsela addosso”, oltre al fatto che ancora deve imparare a gestire bene muscoli, nervi e istinti al momento giusto. Dunque l’educazione deve essere severa quanto basta ma anche “remunerativa” quanto basta. Aiutate il vostro bambino a capire che questo gesto serve a regolare i ritmi del suo corpo … magari accompagnandolo in bagno a orari stabiliti, anche se lui vi dice che “non c’è pipì”. Fategli esempi con i bambini più grandi, così che gli venga voglia di imitarli. Sgridatelo anche, se serve, quando si sporca … ma senza portare il rimprovero per le lunghe. E magari fategli molti abbracci e molte lodi, soprattutto se trattiene lo stimolo fino al bagno, in modo che lui associ sempre più questa azione ad un gesto di bravura che lo faccia sentire importante.

admin

x

Guarda anche

Quando per farsi accettare ci si stressa a morte

Essere bravi come il fratello maggiore, essere moderni come l’amica, essere pronti a ubriacarsi come ...

Condividi con un amico