Home » Benessere » Da Praga a Roma via web: un piccolo cuore salva una bambina

Da Praga a Roma via web: un piccolo cuore salva una bambina

Dio (o se volete, il Destino) si è adeguato ai nuovi tempi … e fa correre i miracoli sul web. E’ quanto accaduto all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma dove è stata salvata la vita di una bimba di 11 mesi grazie al velocissimo passaparola di internet e alla generosità di due genitori disperati.

La piccola, infatti, era in gravissime condizioni da aprile e in lista di attesa per un trapianto di cuore. L’ospedale romano -che sta partecipando ad una sperimentazione di cooperazione via web tra varie realtà sanitarie europee- ha ricevuto l’avviso che era disponibile un cuore compatibile (da un bambino di 1 anno) nella città di Praga ed è stato il primo a rendersi disponibile per il trasferimento e il trapianto. Grazie alla dolorosa generosità dei genitori del bambino deceduto, così, si è attuato il miracolo per la piccola italiana.

Lunedì c’è stato il contatto via web, nella notte stessa con un volo privato l’organo è stato portato a Roma e nel giro di 30 ore la piccola è stata preparata, operata e portata in rianimazione. Si trova tutt’ora lì, dove però sta reagendo molto bene alle cure e fa ben sperare per un futuro sano e felice. Il doppio miracolo è dato anche dal fatto che il cuore del piccolo praghese era “in eccedenza”, ovvero, non sarebbe stato utilizzato nella capitale ceca … mentre grazie a questo sistema di contatto web è stato donato e ha salvato una bambina e la felicità di una famiglia.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’aerobica fa bene al cervello

Che il movimento fisico faccia bene lo sappiamo tutti e sappiamo anche che, se non ...

Condividi con un amico