Home » Benessere » Dormire a pancia in giù favorisce sogni "hard" e "di paura"

Dormire a pancia in giù favorisce sogni "hard" e "di paura"

Dormire a pancia in giù non fa poi tanto bene. Curva la colonna vertebrale, schiaccia lo stomaco e, soprattutto dopo un bel cenone, favorisce i peggiori incubi. Ma una ricerca condotta all’Università di Hong Kong ha stabilito che un vantaggio comunque ce l’ha: provoca sogni erotici.

Il test ha preso in esame 670 studenti (in maggioranza donne) che dovevano compilare questionari relativi ai loro sogni ed in particolare dovevano precisare quante volte un sogno ricorresse nella loro vita, quali temi riguardasse e quale fosse la loro posizione abituale durante il sonno. I risultati hanno confermato che dormendo a pancia in giù, molti soggetti sognano frequentemente situazioni fortemente erotiche, o sognano di essere ammirati o perseguitati da maniaci, o sognano di avere relazioni con partner potenti. Questo è dovuto, secondo i ricercatori, non solo a una precisa stimolazione inconscia di alcune zone erogene del corpo (che in quella posizione sono più “sotto pressione”) ma anche alla classica difficoltà respiratoria che tale modo di dormire provoca. E se per alcuni la difficoltà di respirazione indica costrizione, disagio (maniaco che ci insegue) per altri può essere una fonte estrema di piacere … ed ecco come si spiegano i sogni “hard”.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’aerobica fa bene al cervello

Che il movimento fisico faccia bene lo sappiamo tutti e sappiamo anche che, se non ...

Condividi con un amico