Home » Benessere » Aspirina, ottima contro il cancro ma attenzione alle emorragie

Aspirina, ottima contro il cancro ma attenzione alle emorragie

Ancora studi sull’azione benefica dell’aspirina contro il cancro. Si cerca di approfondire l’argomento perchè purtroppo associati ai benefici ci sono degli aspetti pericolosi del famoso farmaco.

Una ricerca condotta dall’American Cancer Society ha evidenziato come l’aspirina, assunta giornalmente, sia un efficace scudo contro il cancro, addirittura con durata decennale. Già provata con successo contro il cancro all’esofago e al colon, dove si è visto che la percentuale di diminuzione d’incidenza è pari al 40%, le statistiche dicono che la stessa scende a 12% in caso di altre forme di tumore, con una riduzione media dei decessi pari al 16%.
Il problema è che un’assunzione giornaliera di aspirina mette a serio rischio la salute da un altro punto di vista. L’aspirina infatti fluidifica il sangue e rende più facile il verificarsi di emorragie. Un ostacolo da aggirare assolutamente se si vuole usare il potenziale anti-cancro di questo medicinale.

admin

x

Guarda anche

Trapianto tra soggetti incompatibili? Ora si può

Il pericolo maggiore, in un trapianto di qualsiasi tipo, è il rigetto. Può avvenire più ...

Condividi con un amico