Home » Benessere » Vaccino anti Epatite A: protegge i bambini per 10 anni

Vaccino anti Epatite A: protegge i bambini per 10 anni

L’epatite A è una forma di malattia epatica di tipo virale (virus HAV). Si trasmette quasi esclusivamente per via oro-fecale, generalmente mediante l’ingestione di acqua o cibo contaminato, e spesso di molluschi bivalvi. Copisce in media più gli adulti che i bambini ma si può verificare anche nei neonati e proprio su di loro si è avviata una sperimentazione che ha da poco dato risultati.

I ricercatori americani dell’Università di Atlanta hanno analizzato per dieci anni 197 neonati sani, di almeno sei mesi, con le loro mamme, e dividendoli in tre gruppi in base all’età (da 0 a 21 mesi). A tutti i bambini è stato dato il vaccino contro l’epatite A in due dosi e poi sono stati seguiti, nel corso della crescita, per valutarne l’efficacia. Nell’immediato si è visto che, subito dopo la prima dose, gli anticorpi del bambino aumentavano di molto garantendo una certa immunità alla malattia.

La scoperta interessante è stata notare che, anche una volta compiuto il decimo anno di età, la protezione contro questa malattia rimaneva alta nei piccolo che erano stati vaccinati. Per completare lo studio si deve ora capire se la protezione inizi a sciamare nell’adolescenza (e se sia necessario un richiamo) o se man mano che il ragazzo cresce il corpo riesca a mantenere alte le difese e quindi lontana l’infezione. Nel frattempo c’è la certezza che il vaccino per l’epatite A ha un ottimo effetto sulla prima parte dell’infanzia e che comunque, se confermato, potrebbe avere una durata di un decennio senza complicazioni.

admin

x

Guarda anche

Un vaccino di staminali contro il cancro al seno

Niente facili speranze, si tratta solo di uno studio … il primo passo di un ...

Condividi con un amico