Home » Benessere » Calvizie. Per lui o per lei, ecco tutto ciò che c'è da sapere

Calvizie. Per lui o per lei, ecco tutto ciò che c'è da sapere

Il fascino di Montalbano è anche nella sua “sexy” calvizie … un fenomeno molto maschile e non sempre vissuto positivamente. Il fenomeno, a volte, colpisce anche le donne e in quel caso NON POTRA’ MAI essere vissuto positivamente.

Il primo problema è l’ereditarietà. Se un genitore è diventato calvo da giovane la probabilità che i figli (o le figlie) sviluppino la calvizie è molto più alta. A ciò si aggiungono anche il forte stress che sfibra il capello e ne accelera l’invecchiamento e la morte. Ma possono intervenire anche altri fattori, inclusa l’alimentazione, le condizioni lavorative e climatiche e anche l’eccesso di tintura.
Sono pochi i rimedi contro la calvizie, a meno che non vogliate sottoporvi al trapianto di capelli, tanto di moda in questi ultimi anni. Ma alcuni giurano che un certo tipo di alimentazione può rinforzare le chiome e quindi mitigare il danno: il salmone, le verdure a foglia scura (spinaci, broccoli…), i legumi, le ostriche, la carne bianca e la carota possono essere una cura che ritarderà di qualche anno l’insorgere della calvizie. In attesa di una soluzione definitiva…

admin

0 Commenti

  1. I fattori che determinano la caduta dei capelli sono davvero tanti, da non tralasciare i forti traumi che determinano in alcuni casi l’alopecia areata parziale o totale, è utile ad esempio utilizzare una protesi di capelli o impianto di capelli che permette alemno di guardarsi allo specchio e rivedersi con i capelli…

x

Guarda anche

Ginnastica facciale, il “botulino” del futuro

Dimenticate il botulino, la plastica facciale, le decine di creme e cremine antirughe a base ...

Condividi con un amico