Home » Benessere » Potenziamento muscolare? Si può, se manca il gene Grb10

Potenziamento muscolare? Si può, se manca il gene Grb10

Avere muscoli più potenti? Il sogno di molti, la meta di tanti uomini palestrati, di atleti, ma anche di persone affette da malattie come la distrofia muscolare o l’astenia. Un sogno che potrebbe diventare realtà grazie all’incredibile Hulk…….. non il mostro-supereroe, ma una proteina!

La scoperta è stata fatta in Australia, bloccando nei topi da laboratorio la funzione di Grb10, ovvero il gene che codifica la proteina in questione, dandole così la capacità di potenziare il muscolo e di rendere il soggetto due volte più forte del normale. Ecco perchè questo nome, Hulk, ed ecco perchè un filo di speranza anche per chi soffre di mali seri. I ricercatori hanno condotto lo studio sia sui topi adulti che sui neonati e hanno visto che i piccoli risultavano molto più forti già pochi giorni dopo la nascita. Ciò significa che con la perdita della funzione Grb10, la potenza muscolare si sviluppa già in fase di gestazione prenatale. Uno studio interessante, questo, per cominciare a capire meglio il comportamento delle fibre muscolari sottoposte a diverse stimolazioni e cambiamenti, anche genetici. Un modo per aprire nuove strade di speranza per le malattie come la distrofia, che certamente aiuterà molta gente. Per gli altri, quelli sani, in attesa di ulteriori sviluppi ……… la ginnastica rimane il solo metodo per mettere su una bella “armatura”!

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico