Home » Benessere » Apprendimento del linguaggio: i neonati battono gli adulti!

Apprendimento del linguaggio: i neonati battono gli adulti!

In passato si credeva che i bambini “non capissero niente”. Fino a tempi molto recenti (primi anni Settanta), si usava parlare di cose molto serie davanti ai figli piccoli perchè “tanto non ascoltavano” e li si zittiva quando cercavano di dire qualcosa perchè tanto “non erano capaci”. Invece si è scoperto di recente che i bambini capiscono eccome, anche molto più degli adulti.

Ogni giorno la ricerca in questo campo porta nuovi sconvolgenti risultati. Dopo la conferma che i piccoli in età da asilo ascoltano e capiscono molto bene quando si parla di loro e di cosa “hanno combinato” (al punto che proprio a questa età cominciano a mascherare la realtà con le bugie), dopo la conferma che i feti nel grembo materno apprezzano la musica e la voce dei genitori … adesso un nuovo studio condotto sui neonati (3 mesi di età) sottolinea la loro capacità di comprendere benissimo il linguaggio.

Lo Human Cognitive and Brain Sciences di Lipsia ha esaminato le reazioni al linguaggio di un nutrito gruppo di neonati, paragonandolo alle stesse reazioni manifestate da adulti nella medesima situazione. Si è visto che i bambini erano perfettamente in grado di cogliere e capire le relazioni tra le sillabe durante l’ascolto, mentre gli adulti dovevano fare uno sforzo per ottenere lo stesso risultato e soltanto se veniva loro chiesto di farlo. I neonati invece lo sanno fare automaticamente. Ciò potrebbe aggiungere nuovi importanti tasselli sullo studio dell’apprendimento del linguaggio.

admin

x

Guarda anche

Psicologia: ecco come “insegnare” le emozioni ai bimbi

  Brutto da dire, ma di questi tempi le emozioni “vanno insegnate”. Un tempo bastava ...

Condividi con un amico