Home » Benessere » La provincia americana mangia più (e peggio) delle città

La provincia americana mangia più (e peggio) delle città

Chi vive in campagna ingrassa di più. Almeno in USA! E’ infatti una ricerca dell’Universita’ del Kansas a dirlo, dopo attenta valutazione e confronto delle abitudini alimentari cittadine e campagnole. La dichiarazione lascia un poco interdetti, perchè finora si è sempre pensato alla campagna come a un luogo sano e genuino.

In effetti, studi precedenti avevano condannato i “cibi spazzatura” (fast food, dolci, merendine da supermercato, patatine, panini del sabato sera) come cause principali di obesità e di malattie cardiache, proprio tra i cittadini perchè è molto più facile reperirli nei grandi centri. In America, però, pare funzioni in modo diverso. Infatti la ricerca del Kansas ha evidenziato come il cibo servito nelle piccole trattorie di provincia, o sulle tavole della gente di campagna, sia ricchissimo di grassi. Bistecche e torte, burro di arachidi e latte in grandi quantità … tutto genuino e “a chilometro zero”, certamente, ma secondo questa convinzione anche senza freni. In campagna si mangia sano, dunque… si mangia eccome! Per questo il numero di obesi è più alto rispetto alle città. Inoltre (e non è dettaglio da poco) in città, con la presenza di tanti negozi e palestre, si celebra un culto della propria immagine che in campagna è meno sentito. Ecco perchè ci si lascia andare di più.

admin

x

Guarda anche

Si curava con “la dieta vegana” ma il tumore la uccide

Era diventata famosa per aver dichiarato a tutto il mondo di aver sconfitto il cancro ...

Condividi con un amico