Home » Benessere » VIP e malattie, un sodalizio molto comune e utile

VIP e malattie, un sodalizio molto comune e utile

La notizia che Angelina Jolie sarebbe in attesa di un trapianto di fegato ha messo in allarme in fan della famosa star e del marito Brad Pitt, ma ha anche riportato in auge il tema dei trapianti e della prevenzione (pare che la signora Jolie avesse “maltrattato” non poco il fegato in giovane età).

E’ sempre più frequente vedere dei VIP che si impegnano nelle lotte contro le malattie, soprattutto dopo che le hanno subite loro stessi o i loro cari. Vasco Rossi per la endocardite, Giulia Ottonello per la celiachia, Emma Marrone per il tumore all’utero, Arianna David per la lotta contro l’anoressia, eccetera. L’impegno di personaggi famosi è importante per la ricerca italiana, spesso poco o per nulla finanziata. Il VIP di turno, oltre ai soldi che si può ben permettere, porta sull’argomento l’attenzione di tanta gente e dunque tante mani pronte a donare anche una cifra minima, ma considerevole se moltiplicata per tutti. Ricordiamo ancora il comico “Mago Forrester” in favore della donazione del sangue, Renzo Arbore e La Lega del Filo d’Oro per i bimbi sordo-ciechi, Ezio Greggio e il suo sostegno ai reparti di Terapia Intensiva Neonatale, e come dimenticare l’impegno dei compianti Sandra e Raimondo Vianello contro il cancro che loro stessi avevano più volte sconfitto?
Si spera di vedere sempre più spesso VIP impegnare forze e risorse per aiutare i più deboli … e si spera che lo facciano per pura generosità e non per “grazia ricevuta” solo dopo aver assaggiato sulla propria pelle il dramma.

admin

x

Guarda anche

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini sin dai primi mesi. A ...

Condividi con un amico