Home » Benessere » Sesso: giovani sempre meno informati e aumentano i casi di impotenza

Sesso: giovani sempre meno informati e aumentano i casi di impotenza

Si è svolto di recente il Festival della Salute, durante il quale tra le altre cose sono stati invitati 400 ragazzi degli ultimi anni di liceo di tutta Italia a parlare di sesso. Un argomento sempre più tabù, paradossalmente, se si pensa che oggi si inizia molto presto a farlo… già a 13 anni!

Eppure nonostante “l’esperienza” manca ancora molta informazione. I ragazzi fanno sesso per puro passatempo, lo considerano “un gioco tra amici”, stanno eliminando il sentimento dall’equazione e soprattutto non usano protezioni, nè contro le gravidanze nè contro le malattie. E sono assolutamente disinformati anche su alcuni problemi della sfera sessuale … come l’impotenza.

Ad esempio, dall’ultimo convegno di Andrologia, in svolgimento in questi giorni a Torino, viene fuori che un giovane su venti (tra i 18 e i 30 anni) soffre di disfunzione erettile e di altri problemi legati all’impotenza. Eppure i dati sono minori del previsto perchè quasi nessuno di questi ragazzi si rivolge al medico per farsi curare. Anche in questo caso, cercano la soluzione da soli, o su Internet o tra amici. Manca completamente un dialogo su argomenti sessuali, sia in famiglia che nel sociale.

admin

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico