Home » Benessere » Nobel per la Medicina ai due papà delle "cellule riprogrammabili"

Nobel per la Medicina ai due papà delle "cellule riprogrammabili"

Assegnati i Premi Nobel del 2012 e il risultato eccellente per la medicina quest’anno va a dividersi tra due nazioni, due ricerche, due menti di grandi scienziati … uno inglese e uno giapponese. Sono infatti i dottori John Gurdon e Shinja Yamanaka i premiati.

Il britannico è stato il primo a portare all’attenzione del mondo l’universo controverso della clonazione. E’ grazie a lui se si è arrivati alla “pecora Dolly” e ad altri esperimenti che tante polemiche hanno creato nel mondo. Il nipponico, invece, ha perfezionato la tecnica del suo predecessore intuendo la capacità delle cellule staminali di “reinventarsi” e dunque dando il via ad una clonazione “buona”. Due esperimenti diversi, avvenuti a 40 anni di distanza l’uno dall’altro che hanno stabilito che… sì, una cellula matura può tornare “bambina” e imparare una nuova vita, trasformandosi così all’occorrenza. Un Premio Nobel agli ideatori di una magnifica macchina del tempo che aiuterà a risolvere tantissime malattie.

admin

x

Guarda anche

Sesso? D’inverno fa bene più che d’estate

I motivi per far sesso non mancano, non bisogna certo affidarsi alla scienza per trovarli. ...

Condividi con un amico