Home » Benessere » Una pianta che protegge da influenza e raffreddore

Una pianta che protegge da influenza e raffreddore

E’ una pianta, molto bella a vedersi per il colore dei suoi splendidi fiori, ma anche molto utile. Infatti potrebbe essere un sostituto, o un perfetto integratore, nelle terapie di prevenzione dell’influenza o del raffreddore. E’ l’echinacea.

A sostenere questa test è la Cardiff University, in Galles, e precisamente il Common Cold Centre che studia in modo particolare il raffreddore considerandolo come malattia invalidante e non più come un banale problema di stagione. I risultati di diversi test hanno scoperto che l’echinacea rinforza il sistema immunitario contro i virus, ma non solo … può anche prevenirli, bastano 25 gocce al giorno per quattro mesi.
Il test è stato condotto su 750 pazienti, i quali hanno fatto registrare una diminuzione delle infezioni da virus del 60%. Gli studi proseguono ancora perchè non si conoscono bene tutti gli effetti collaterali dell’echinacea, ad esempio sui bambini e sugli anziani. I soggetti del test erano giovani, tutti sopra i 18 anni, ma spesso i dermatologi denunciano problemi allergici da echinacea nei bambini più piccoli. In taluni casi può dare shock anafilattici! Quindi è bene avere prima tutte le certezze e solo dopo introdurre questa novità come eventuale coadiuvante o sostituto di farmaci e vaccini.

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico