Home » Benessere » Da staminali di topo nasce una cartilagine creata in provetta

Da staminali di topo nasce una cartilagine creata in provetta

La cartilagine è un tessuto di sostegno specializzato, formato da cellule dette condrociti, immerse in un’abbondante sostanza amorfa intercellulare, costituita da fibre collagene e da una matrice amorfa gelatinosa. Noi “comuni mortali” la conosciamo come “quel cuscinetto” che impedisce alle ossa delle articolazioni di sfregare tra loro e di rompersi. Ma se si rompe la cartilagine, sostituirla è un problema.

Fino ad oggi si è tentato di farlo con elementi estranei, impiantati nel corpo tramite interventi chirurgici ricostruttivi ma sempre formati da sostanze “artificiali” e non corrispondenti al nostro organismo. Il che poteva causare anche forme di rigetto o problemi nel lungo termine. Oggi forse quest’era sta per finire, e sta per arrivare una cartilagine naturale prodotta dallo stesso organismo. La scoperta viene dalla Duke University, USA.

Partendo da cellule staminali pluripotenti indotte (Ips) di topo, gli scienziati americani hanno creato in provetta una cartilagine nuova. Hanno usato cellule staminali, o simil-staminali. Tali cellule, se ringiovanite, possano diventare una vera e propria “fabbrica” di nuova cartilagine, creata su misura per il paziente in oggetto, in base alle sue caratteristiche fisiche specifiche. La novità, al momento riprodotta solo sui topi, dovrà essere riadattata all’essere umano e alle cellule staminali riprogrammabili che ognuno di noi può produrre.

admin

x

Guarda anche

Ecco il cerotto “salvasesso”

Il sesso dopo gli “anta” … un problema, e non solo per lei, che andando ...

Condividi con un amico