Home » Benessere » Disabili gravissimi: sospeso lo sciopero della fame, si tratta col governo

Disabili gravissimi: sospeso lo sciopero della fame, si tratta col governo

Termina la clamorosa protesta dei malati disabili gravissimi, indetta nelle scorse settimane dal Comitato 16 Novembre Onlus. Uno sciopero della fame portato avanti da persone già fortemente debilitate contro i tagli all’assistenza di cui essi sono fortemente bisognosi.

Lo sciopero è stato interrotto ieri sera, dopo aver parlato a lungo col ministro Elsa Fornero, la quale ha assicurato il proprio intervento personale per ridefinire il tanto discusso piano per la non autosufficienza. Domani mattina, 31 ottobre, i ministri Balduzzi e Fornero saranno a Cagliari presso la sede della Onlus e discuteranno le pratiche concrete per apportare le modifiche richieste a questo “piano”. I tagli all’assistenza per questi disabili molto gravi farebbero cadere il peso delle loro vite spezzate sui familiari, i quali, anche se molto dinamici e attenti, non possono passare 24 ore al giorno ad accudire i loro cari. L’aiuto deve essere garantito anche a casa, non solo nei luoghi di cura. Si spera che l’intesa col governo possa andare avanti.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico