Home » Benessere » Prevenzione femminile, cantanti in campo: dopo Emma, ora tocca alla rossa Noemi

Prevenzione femminile, cantanti in campo: dopo Emma, ora tocca alla rossa Noemi

Si chiama “La mia salute di donna dipende anche da me”, ma potrebbero benissimo ribattezzarla “Vi faremo impazzire”. Sì, perchè le campagne di prevenzione dei tumori femminili , da parte del Ministero della Salute e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, sono ormai tantissime e tutte consecutive… un ritmo martellante che non si può ignorare.

E non si DEVE. La prevenzione salva dalla morte, scoprire un problema in tempo significa curarsi e sopravvivere. Vale per la banale influenza, ma ancor di più per il tumore al seno, per quello all’utero e all’ovaia, per le malattie sessualmente trasmissibili che portano all’infezione da HPV. Martellare, martellare, per convincere per sfinimento anche le più testarde e le più paurose!

Per farlo si ricorre spesso a simboli famosi, persone che le donne amano e imitano. L’anno scorso fu Emma , giovane vincitrice del talent show “AMICI”, a prestare viso e sorriso alla campagna di prevenzione e lotta contro il tumore. Oggi tocca a un’altra giovane star della canzone, Noemi di “X Factor”, celebrare la prevenzione con il proprio volto e la propria voce: “Sono sempre stata circondata da persone che mi hanno sostenuto e che mi hanno fatto capire che la mia salute di donna dipende soprattutto da me”, dichiara la simpatica artista dai capelli rossi. E invita tutte le donne a imitarla.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico