Home » Benessere » Due nuovi, costosissimi, farmaci contro l'epatite C

Due nuovi, costosissimi, farmaci contro l'epatite C

L’epatite C è una delle più insidiose forme di malattia del fegato in assoluto. Una malattia che se non si cura in tempo può anche portare alla morte e purtroppo in Italia deteniamo il record europeo assoluto di persone malate. Non sempre l’epatite si manifesta apertamente in chi risulta positivo ad essa, ma quando questo succede occorre andare subito ai rimedi.

In America, a Boston, si sta discutendo proprio di questo in questo fine settimana. Il congresso degli Studi delle Malattie del Fegato cerca di fare il punto sulla diffusione del virus dell’epatite, in modo particolare dell’epatite C, e sui possibili rimedi. Oltre alla ormai efficace e diffusa terapia tramite somministrazione contemporanea di interferone e ribavirina, tra pochi mesi potrebbe essere disponibile qualcosa di veramente innovativo.

Si tratta di due nuovi farmaci, sconosciuti per ora in Italia, Boceprevir e Telaprevir. I test che hanno provato questa nuova terapia su persone mai trattate prima di allora -e sulle quali non avevano funzionato le medicine tradizionali- hanno dimostrato una reazione positiva dei soggetti pari al doppio di quanto ci si aspettava. Nei pazienti già trattati dalle terapie classiche, e oggi recidivi, il nuovo trattamento dava addirittura un buon 90% di risposta positiva! Boceprevir e Telaprevir stanno per arrivare nel nostro Paese, con molte speranze ma con ancora un forte ostacolo: il prezzo elevatissimo. Costa infatti circa 40.000 euro una terapia completa.

admin

x

Guarda anche

Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

Ogni tre minuti nel mondo un bambino muore di cancro. In occasione della XVI Giornata ...

Condividi con un amico