Home » Benessere » Prezzi dei farmaci sempre in crescita … ma gli italiani rifiutano il generico

Prezzi dei farmaci sempre in crescita … ma gli italiani rifiutano il generico

Costa sempre di più, curarsi in Italia. Sono i farmaci che aumentano di prezzo in modo drastico, lo dicono le statistiche fino ad oggi registrate: nel giro di due anni, il costo dei farmaci di tutti i tipi (fascia A e fascia B) è aumentato di almeno sei punti e naturalmente crescono anche le cifre relative alle persone che non possono permetterseli (dal 3,1% al 5% in due anni).

La situazione rischia di peggiorare ogni giorno di più, anche a causa dei provvedimenti del governo che mirano alla revisione di spesa colpendo la produzione farmaceutica e gli ospedali sempre più capillarmente sul territorio. E’ anche vero che altre statistiche dimostrano come gli italiani non abbiano accettato quel minimo risparmio che davano loro i farmaci generici. Si continuano a preferire le marche con un “nome” e dunque a spendere di più, per medicine che hanno lo stesso effetto del generico. Una sfiducia che si paga salato e che si aggiunge alle spese sempre più insostenbili dovute alla crisi. Bisogna ricordare che il farmaco generico non è meno potente o meno efficace dei singoli farmaci di marca, ma che è stato ideato apposta per permettere a tutti di potersi curare rientrando nelle spese normali quotidiane.

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico