Home » Benessere » Secondo studiosi danesi, i controlli medici periodici non salvano la vita

Secondo studiosi danesi, i controlli medici periodici non salvano la vita

E se fosse tutto inutile? Dopo anni di campagne per la prevenzione, consigli medici e inviti ai controlli periodici uno studio condotto in Danimarca ribalta tutto e assicura che il check-up medico è inutile. Non in tutti i casi, certo, ma in molti -come il cancro o le malattie cardiache- invece sì.

La ricerca, che sicuramente scatenerà polemiche in tutto il mondo, nasce dall’osservazione e il confronto tra tanti dati e lavori eseguiti in precedenza (circa 182.880 soggetti coinvolti) durante i quali si seguivano e si monitoravano persone attente a farsi controllare periodicamente e persone che invece non facevano mai un check-up in vita loro. Il risultato ha determinato che la mortalità per quanto riguarda il cancro o i problemi cardiaci è pressoche uguale tra i due gruppi.

I controlli periodici quindi non salvano la vita? Sicuramente sì, ribadiscono in Danimarca. Malattie come ipertensione e ipercolesterolemia DEVONO essere scoperte per tempo per essere curate al meglio, ma con il cancro e il cuore il discorso è diverso. A volte il check-up punta su un problema che appare serio e sul quale si concentrano gli sforzi del medico, mentre intanto altri problemi più gravi progrediscono a loro insaputa. Da cui lo stesso livello di mortalità tra chi si controlla e chi no.

admin

x

Guarda anche

Sesso? D’inverno fa bene più che d’estate

I motivi per far sesso non mancano, non bisogna certo affidarsi alla scienza per trovarli. ...

Condividi con un amico