Home » Benessere » Maniaci dell'SMS … la patologia del XXI secolo

Maniaci dell'SMS … la patologia del XXI secolo

La follia è un dito che scorre sempre il Blackberry e un’occhio affamato di SMS che non ha pace. E’ questa la patologia principale del nuovo secolo, paragonabile per gravità al gioco d’azzardo compulsivo e alla mania per lo shopping. La chiamano CRACKBERRY, e indica il bisogno continuo di controllare i messaggini.

In uno studio condotto presso la Hankamer School of Business, alla Bayolor University del Texas, che ha coinvolto 191 studenti di economia di due università si è osservato il comportamento di ognuno in relazione al proprio telefono cellulare. Si è così visto che solo nel campione preso in considerazione l’uso del cellulare e di dispositivi elettronici simili era del 90%, il che dà un’idea di quanto sia diffuso l’uso di questi mezzi a livello mondiale, soprattutto tra i giovani.

La mania del controllo degli SMS è molto più di un bisogno di assicurarsi il buon funzionamento della macchina, è un problema emotivo, la paura di essere ignorati, tagliati fuori, disertati dagli amici. Si controllano i messaggi per essere sicuri di essere ancora al centro di un universo umano che ormai gira sempre più al di fuori della sfera umana stessa! Questo può modificare il comportamento fino ad arrivare ad estremi molto gravi, come i casi di tentato omicidio di ragazzi che “credevano” di esser stati traditi dalla fidanzata solo perchè questa non inviava più lo stesso numero di messaggi.

admin

x

Guarda anche

Parkinson: un metodo per alleviare i sintomi

Il Parkinson lo abbiamo conosciuto tutti, in mondovisione, nella sofferenza di Papa Giovanni Paolo II ...

Condividi con un amico