Home » Benessere » Sistema Sanitario: interviene il Presidente della Repubblica

Sistema Sanitario: interviene il Presidente della Repubblica

Ritorna la polemica sul Sistema Sanitario Nazionale, scoppiata e poi ritirata dopo le parole del presidente Monti che aveva lanciato l’allarme: “Stiamo per perderlo, non ci sono più soldi”. Si era temuto che il nostro sistema sanitario si potesse trasformare come quello americano, ovvero a pagamento e a vantaggio dei più ricchi. Timore poi risultato infondato.

Oggi è il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a tornare sull’argomento. Pur ammettendo che non ci sono più molte risorse e che le difficoltà stanno aumentando dichiara che «bisogna non regredire né abbandonare la scelta di civiltà del sistema pubblico intervenendo in modo puntuale, con attenzione selettiva». E questo significa che servono controlli attenti, per evitare sprechi e truffe.

Allo stesso tempo Napolitano ha invocato una “scelta di collaborazione” , ovvero continuare a garantire cure gratuite per chi non può permettersele con l’aiuto di chi ha più fortuna che possa contribuire al sostentamento del sistema sanitario. Anche sui tagli il presidente invoca prudenza e comprensione. Tagliare posti letto in eccesso in alcuni ospedali significherà garantire posti letto per tutti negli ospedali più piccoli e un’assistenza migliore da parte del personale.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico