Home » Benessere » Mente e corpo: piangere fa bene

Mente e corpo: piangere fa bene

Il pianto fa bene. E non importa da cosa sia causato, anche se si tratta di un lutto. Il pianto è lo sfogo di una emozione molto intensa che, se trattenuta, ci farebbe stare solo male. Può essere sia una sensazione di gioia che una sensazione di dolore, oppure la rabbia, o la frustrazione.

Se le donne ne fanno un “uso” smodato, gli uomini se ne vergognano e cercano di non piangere mai, trattenendo così tutto dentro fino a scoppiare. Eppure, dopo un bel pianto, ci si sente più leggeri perchè si “lava via” con un intenso sforzo fisico l’oppressione che ci bloccava dentro. Le donne comunque piangono molto di più per natura, 30 volte contro le 6 degli uomini. Un ricercatore americano, William Frey, ha analizzato le lacrime di uomini e donne e ha scoperto che in quelle femminili (sparse soprattutto per tristezza o per gioia) ci sono tracce di prolattina, l’ormone responsabile della produzione di latte dalle mammelle. Ma anche il corpo del maschio è fatto per piangere. Una ricerca ha infatti osservato che dove si piange poco (sindrome dell’occhio asciutto) si registra anche un notevole calo di testosterone. Dunque, bando all’orgoglio e lasciamoci andare a un sano sfogo!

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico