Home » Benessere » Nel legame tra un gene e l'RNA la chiave per vincere la SLA

Nel legame tra un gene e l'RNA la chiave per vincere la SLA

La SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica, conosciuta anche come la sclerosi degli atleti, dato che sono in molti gli sportivi a soffrirne potrebbe avere una chiave genetica che aprirebbe le strade a una soluzione finalmente efficace e definitiva. Prendendo con le pinze ogni risultato, quello ottenuto di recente negli Stati Uniti sembra il più promettente.

Gli studiosi del Louisiana State University Health Sciences Center hanno condotto test e ricerche sulla genetica molecolare umana e hanno lavorato soprattutto sul legame tra il gene FUS e l’RNA. Questo gene, infatti, legandosi al polimero organico permette lo sviluppo della malattia e il suo progredire. I ricercatori, in laboratorio, hanno mutato il gene FUS creando una versione che non si legava più come prima all’RNA. Lo hanno fatto sia in presenza sia in assenza di mutazioni riconducibili alla Sclerosi.

Il risultato del test è stato molto illuminante. Innanzi tutto, è possibile eliminare il legame tra FUS ed RNA e inoltre, se si riesce a bloccarlo, la neurodegenerazione della malattia si ferma. Lo studio è stato condotto sul moscerino della frutta, portando modifiche però fattibili anche sul gene umano e se la cosa ha funzionato nel primo caso sono ottime le probabilità che si riesca a bloccare l’evolversi della SLA anche negli uomini con lo stesso metodo.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico