Home » Benessere » Stevia, il nuovo dolcificante naturale (quasi) perfetto

Stevia, il nuovo dolcificante naturale (quasi) perfetto

Ha un nome strano ma un compito più che gradevole che sicuramente farà felici molti. Si tratta dell’ultimo ritrovato, nel campo alimentare, per dolcificare i nostri cibi senza effetti collaterali sgradevoli per la linea (come zucchero, fruttosio e simili). Il suo nome è Stevia.

Che sia per motivi di linea o di semplice benessere, limitare lo zucchero è sempre una cosa positiva. E farlo con un prodotto che riesca a raggiungere lo stesso obiettivo ma senza rischi è la cosa più importante, anche per aiutare circolazione, cuore e cervello.
Frutto di uno studio durato 12 anni, lo Stevia è stato da poco accettato dalla Commissione Europea che lo ha voluto immettere sul mercato. Viene da una pianta dell’America del Sud, però diffusa anche in Asia, e non viene lavorato con aggiunte di nessun tipo. E’ naturale al 100% e dolce tre volte tanto e soprattutto non viene assimilato dal corpo, motivo per cui non intacca nè la dieta nè il cuore. Uniche raccomandazioni, in mezzo a tanto entusiasmo, mantenere la quantità molto bassa … almeno finché non si saranno valutati altri aspetti di questa pianta, ancora poco nota qui in Occidente. Una donna di 55 chili potrà consumarne 200 mg, un uomo di 75 chili, 300 mg e non di più. Almeno fino al “via libera” totale da parte del mondo della scienza.

admin

x

Guarda anche

Ecco alcuni consigli per usare bene la Curcuma

Anti infiammatoria, anti tumorale, protettiva del sistema immunitario … buona. Ecco molti dei vantaggi e ...

Condividi con un amico