Home » Benessere » Cancro: raccontarlo in un film per combatterlo meglio

Cancro: raccontarlo in un film per combatterlo meglio

Vivere col cancro addosso. Un incubo per molti, ma per altri una triste realtà. Una realtà che si affronta con una forza inimmaginabile e con un animo che non deve arrendersi mai. Ma anche una lezione di vita da trasmettere a chi sta vivendo questa malattia e non sa come combattere, o a chi si lamenta delle piccole cose e non sa quali veri drammi ci sono oltre il palmo del proprio naso.

Nasce così l’idea di Oncomovies, in collaborazione con MSD, Sipo e Salute Donna, che chiede ai malati di cancro di “raccontarsi” in un cortometraggio. Fino al 30 gennaio, tutti i pazienti che vorranno prendere parte al progetto potranno inviare al sito www.nonausea.it le loro testimonianze, che potranno essere rielaborate in un corto oppure dare ispirazione per la creazione di un film.
Molti sono stati i film famosi che hanno affrontato il tema, a partire da “Love Story“, fino a “Autunno a New York” e allo struggente “Amiche Nemiche” con Susan Sarandon e Julia Roberts. Ma in questo caso saranno i pazienti a raccontare storie vere, soprattutto su come si convive con gli effetti collaterali delle cure che spesso invalidano la vita peggio della malattia in sé. Un aiuto per chi sta combattendo, che potrà così prendere esempio da altre persone che vivono la sua stessa situazione, ma anche una fonte informativa per “i sani”.

admin

x

Guarda anche

Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

Ogni tre minuti nel mondo un bambino muore di cancro. In occasione della XVI Giornata ...

Condividi con un amico