Home » Benessere » Vittime della paura. Come sconfiggere questo cancro silenzioso

Vittime della paura. Come sconfiggere questo cancro silenzioso

Ci sono persone che NON vivranno queste feste con la stessa serenità con cui le viviamo noi. Sono persone che rimangono vittime delle paure a un livello tale da non uscire nemmeno più di casa. A volte inizia tutto con una paura grande e giustificata (paura dell’aereo, di un incidente stradale) ma si allarga a macchia d’olio fino a impedire alla persona anche una passeggiata sotto casa.

Per vincere questo disturbo, occorrono sedute psicanalitiche ben fatte. E nemmeno tante. L’importante è essere consapevoli di alcuni punti base che la persona può ripetere anche da sé prima e dopo aver incontrato il medico.
“Cosa dovresti fare o non fare, pensare o non pensare, se volessi volontariamente peggiorare la tua situazione?”
In secondo luogo “portare un piccolo diario in cui scrivere tutto ciò che viene osservato e segnare tutti gli attacchi di paura, gli orari e le situazioni.”
“Immaginare per 10 minuti al giorno i peggiori sintomi o dolori che ti potrebbero capitare durante le tue paure, e poi prosegui tranquillamente la tua giornata”.
La quarta cosa infine è domandarsi spesso: “Come mi comporterei, diversamente da come mi comporto, Come Se non avessi più il mio problema?” e provare a mettere in pratica la soluzione più semplice tra quelle pensate .

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico