Home » Benessere » Sara, Greta ma anche Hamza: ecco i primi italiani del 2013

Sara, Greta ma anche Hamza: ecco i primi italiani del 2013

Buone notizie per l’Italia in crisi di nascite. Il 1 gennaio 2013 le mamme hanno fatto a gara per battere il record e, anche se Roma -da brava capitale- la vince su tutti, tanti piccoli nuovi italiani sono venuti alla luce nel primo giorno del nuovo anno su tutto il territorio nazionale.

I più veloci sono stati Sara, Greta e Mirko … tutti nati a Roma uno o due secondi dopo la mezzanotte. Un traguardo al “fotofinish” che non si riesce a stabilire e che dunque elegge tutti e tre come piccoli campioni a spartirsi il premio di “primo nato dell’anno” nel nostro Paese. Continuando sulla scia dei record, il primo nato delle comunità straniere in Italia è Hamza Belguerch, da papà e mamma marocchini ma residenti in provincia di Modena.

La più ritardataria di tutti è stata Carlotta, nata a Catania con comodo, soltanto alle 4 della mattina del 1 gennaio mentre spetta a Napoli il record del primo nome strano dell’anno: lì infatti è nata la piccola Arca Marianna, nome derivato dalla devozione alla Madonna dell’Arco! Per trovare un record veramente unico però bisogna guardare oltralpe, in Francia, dove il primo nato dell’anno è il figlio di una coppia omosessuale. E’ un maschietto, si chiama Sacha e ha… due mamme!

admin

x

Guarda anche

Sesso? D’inverno fa bene più che d’estate

I motivi per far sesso non mancano, non bisogna certo affidarsi alla scienza per trovarli. ...

Condividi con un amico