Home » Benessere » Individuati i batteri fondamentali del latte materno. In futuro si potranno aggiungere a quello artificiale?

Individuati i batteri fondamentali del latte materno. In futuro si potranno aggiungere a quello artificiale?

Il latte materno non ha più segreti, per lo meno in Spagna! Uno studio condotto presso il Centro Superior de Investigación en Salud Pública ha infatti completato la mappatura microbiotica batterica del latte che i bimbi assumono dal seno della mamma ed è interessante vederne “specificamente” tutti i benefici.

Per ottenere il risultato voluto, gli scienziati hanno usato una tecnica che prende spunto dal sequenziamento massiccio del DNA e permette così di individuare tutti i batteri presenti, il cosiddetto “microbioma”. Si chiamano Streptococchi, Lactococchi, Staphilococchi, Veillonella, Prevotella … alcuni presenti anche nella cavità orale degli adulti. Da cui il dubbio, che ancora permane: i batteri si trovano tutti nel latte o alcuni passano nel latte dalla bocca del bambino?

Si è anche visto che il “microbioma” cambia in base alla situazione della madre. Se ha avuto parto naturale o cesareo, se è stressata o meno, se è sovrappeso o se è tornata in forma, e così via. La presenza o meno dei batteri determina anche lo sviluppo migliore o più lento del bambino. Scoprire quali e quanti batteri determinano questo, significa poter arricchire “artificialmente” con questi elementi anche il latte artificiale e magari renderlo più assimilabile dai piccoli che se ne nutrono.

admin

x

Guarda anche

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini sin dai primi mesi. A ...

Condividi con un amico