Home » Benessere » Roma: il policlinico Umberto I si rinnova grazie ai fondi attesi da 15 anni

Roma: il policlinico Umberto I si rinnova grazie ai fondi attesi da 15 anni

Centoquattro milioni di euro per ridare vita al policlinico romano Umberto I. Una cifra attesa da ben 15 anni e che si sblocca soltanto adesso, grazie all’interessamento del direttore Domenico Alessio, del vicepresidente della commissione sanità Domenico Gramazio, del sindaco di Roma e dell’attuale ministro della Salute.

Il problema nasce nel 1998, quando si comincia a parlare dei problemi del grande ospedale di Roma, ancora privo di molti servizi come le stanze singole, le stanze con bagno e soprattutto il sistema antincendio. Il governo e le commissioni di allora vennero a controllare e stabilirono che necessitava una certa somma di denaro per poter “riqualificare” il tutto, somma che però rimase bloccata per incredibili motivi burocratici e intralci di ogni tipo.

Solo di recente, grazie all’intervento deciso del sindaco Alemanno e delle commissioni regionali si è potuto portare a termine l’iter e si sono sbloccati i fondi che permetteranno al policlinico di fornirsi di stanze doppie, con bagno, di un impianto di spegnimento di incendi (estintori, irroratori, ecc.) d’avanguardia e potrà “mandare in pensione” i vigili del fuoco che stazionavano costantemente dentro la struttura apposta per ovviare alle troppe lacune del sistema antincendio ormai obsoleto.

admin

x

Guarda anche

Cannella brucia grassi

Cannella spezia brucia grassi. A descrivere le proprietà della celebre spezia è uno studio dello ...

Condividi con un amico