Home » Benessere » Capire le emozioni da uno sguardo? Non basta, occorre tutto il corpo

Capire le emozioni da uno sguardo? Non basta, occorre tutto il corpo

Si dice che gli occhi sono lo “specchio dell’anima” perchè ci permettono di capire le emozioni che provano le persone e a volte certi atteggiamenti del corpo (braccia incrociate, viso abbassato) ci danno le stesse indicazioni su cosa l’altra persona sta pensando.

A Princeton, alcuni ricercatori hanno osservato e dimostrato che le espressioni facciali, separate dagli atteggiamenti del corpo, non danno davvero l’idea dell’umore della persona. Insomma, non basta lo sguardo o il viso abbassato per indicare timidezza ma occorre associare queste cose a movimenti e posizioni del corpo ben precise per essere sicuri al 100% che si tratti di timidezza vera.

Un test svolto su 45 volontari hanno infatti dimostrato che le persone, basandosi su foto che ritraggono soltanto gli occhi o il viso di un soggetto, non riuscivano a indovinare davvero il sentimento espresso da quella persona …. sentimento che invece si rivelava correttamente se osservavano il soggetto nella pienezza del suo corpo. A volte le persone credono di capire tutto da un piccolo elemento del viso, ma non è così. “In realtà, i loro giudizi sono del tutto casuali”, dichiarano i ricercatori.

admin

x

Guarda anche

Allergie alimentari, prevenirle in gravidanza e allattamento

In gravidanza e allattamento è possibile prevenire le allergie alimentari dei più piccoli. A sostenerlo ...

Condividi con un amico