Home » Benessere » Arance contro il cancro. A Cuneo la ricerca si sostiene sempre

Arance contro il cancro. A Cuneo la ricerca si sostiene sempre

La lotta contro il cancro, si sa, passa anche dalle buonissime arance siciliane. Succede ogni volta che l’AIRC (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro) organizza le giornate di vendita e informazione, in cui si può comprare una retina di succose arance e finanziare così la ricerca, ricevendo in cambio preziose notizie sui progressi della stessa.

Ma perchè aspettare le giornate dell’AIRC per sostenere la ricerca? Hanno pensato questo, in provincia di Cuneo, precisamente l’istituto comprensivo scolastico di Paesana che da anni è attivissimo in questa missione per la vita e che organizza per domani -venerdi 25 gennaio- una raccolta speciale. Dalle 8 alle 13, in via Roma, proprio davanti alla scuola, infatti sarà già possibile sostenere l’AIRC acquistando le arance di Sicilia molto prima del tempo previsto.

Il contributo della scuola di Paesana è importante perchè sottolinea come la ricerca sul cancro vada supportata non solo nelle due o tre giornate nazionali annuali ma sempre, ogni volta che sia possibile. Con un contributo unico (9 euro) si potrà diventare soci AIRC, sostenere la ricerca e gustare due chili e mezzo di ottime arance, che oltre a far bene contro il cancro ci aiutano a difenderci durante l’inverno dai raffreddori e dall’influenza.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico