Home » Benessere » Una terapia contro le "stragi del sabato sera"? Usare la forza che è in noi

Una terapia contro le "stragi del sabato sera"? Usare la forza che è in noi

Un’arma contro la piaga sempre più in aumento delle morti causate dall’alcol (per conseguenze sull’organismo o per stordimento alla guida) potrebbe venire dal carattere stesso della persona che assume gli alcolici. Uno studio congiunto anglo-canadese cerca di dimostrare tale tesi.

Lo studio è stato portato avanti dall’Universita’ di Montreal (Canada) e dal King’s College di Londra durante il quale si è visto come l’intervento diretto sul carattere e sulle emozioni della persona che beve possono impedire un eccesso e indirizzare lo stress e il disagio in altre direzioni più costruttive. La ricerca è stata condotta tra i giovanissimi delle scuole inglesi e canadesi e si è visto che effettivamente la psicologia ben indirizzata può interrompere il desiderio di cercare consolazione nell’alcol.

I giovani, se presi individualmente a scuola, e ascoltati e guidati mostrano reazioni diverse in base al carattere. I caratteri più fragili tendono a rifugiarsi nell’alcol e nella droga perchè “è più facile” ma anche perchè nessuno ha mostrato loro modi diversi di combattere. Insegnando loro a gestire le emozioni negative con le caratteristiche stesse della loro personalità i ragazzi imparano a rifugiarsi nella propria forza e quindi a rimanere lucidi davanti al problema. Questo aiuta loro a risolverlo meglio e salva la loro vita, e quella degli altri, tenendoli lontano dal vizio del bere.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico