Home » Benessere » Super batteri: la colpa è anche dell'uso di antibiotici veterinari

Super batteri: la colpa è anche dell'uso di antibiotici veterinari

Si è tanto parlato della nuova “razza” di super batteri resistenti ai medicinali e presenti ormai nei nostri ambienti e si è data la colpa agli ospedali, dove tali micro organismi possono proliferare indisturbati e imparare la resistenza, soprattutto agli antibiotici.

Ma un nuovo studio che viene dalla Cina punta l’attenzione più sugli allevamenti di bestiame. La Cina infatti è uno dei paesi che fa più uso di antibiotici e li usa in massa soprattutto negli allevamenti, per garantire l’igiene e la sicurezza del consumo di carne. Ma forse proprio questa eccessiva attenzione ha causato lo sviluppo di batteri molto resistenti e facili ad abituarsi a questa nuova situazione al punto da risultarne immuni. Solo negli allevamenti di maiali, esistono 149 micro organismi unici resistenti.

Già a livello internazionale gli organismi delle Nazioni Unite hanno diramato l’allarme per l’eccessivo uso di antibiotici negli allevamenti. Tali farmaci, infatti, sono malamente assorbiti dalle bestie e vengono espulsi col letame, il quale a sua volta viene usato per concimare e sparge queste sostanze nell’ambiente coinvolgendo anche batteri esterni. Insomma, è come se gli antibiotici fossero ormai ovunque, nella terra, nell’aria e nell’acqua al punto che -per sopravvivere- i batteri devono per forza selezionare i più forti tra loro. Forze che mettono in pericolo la specie umana perchè potremmo presto avere infezioni e malattie non più curabili con questi farmaci.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico