Home » Benessere » Meno sonno può causare alterazioni gravi al DNA

Meno sonno può causare alterazioni gravi al DNA

Torniamo sempre a ribadirlo: l’uomo ha bisogno di sette o otto ore di sonno a notte per poter vivere al meglio la propria vita. Un concetto che i giovani non vogliono capire e che mina seriamente la loro salute, perchè il sonno perso in discoteca o al pub causa aumenti dell’ansia, delle palpitazioni cardiache e sbalzi di umore. Ma non solo questo.

La prolungata carenza di sonno può anche alterare in modo grave il DNA di un essere umano, fino a cambiare ben 700 geni! Lo dice uno studio inglese che ha sottoposto a prove di sonno e veglia alcuni volontari. In una prima fase essi venivano privati di due ore di sonno a notte per una settimana, nella seconda fase alcuni venivano lasciati riposare e altri venivano tenuti svegli anche per 40 ore di seguito.

I risultati, analizzati sulla base del DNA, hanno infatti dimostrato che i soggetti che avevano perduto molto sonno presentavano delle anomalie in almeno 711 geni, in modo particolare nei geni responsabili della regolazione del metabolismo, dei livelli di stress e dell’equilibrio interno del nostro corpo. Da questo se ne ricava una tendenza a mangiare di più, a non digerire bene, e una minore capacità di gestione dello stress, che compromettono tutta l’esistenza umana. Unica soluzione tentare di avere sempre un riposo regolato e se non possiamo dormire bene la notte recuperare il sonno perduto durante la giornata.

admin

x

Guarda anche

Bambini che dormono male invecchiano prima

Il sonno dei bambini è legato alla longevità. A sostenerlo è uno studio condotto da ...

Condividi con un amico