Home » Benessere » Gravidanza: per le neo mamme, il sesso è tabù per sei settimane

Gravidanza: per le neo mamme, il sesso è tabù per sei settimane

E’ la domanda più comune tra i neo padri, dopo l’arrivo di un figlio. Si tornerà a fare l’amore? Sarà come prima? E soprattutto … quando? La risposta prova a darla il Murdoch Childrens Research Institute di Melbourne, in Australia.

Il ritorno all’attività sessuale, per le donne che hanno dato la vita a un figlio, è abbastanza lenta e varia in base al tipo di parto, all’elasticità dei tessuti, all’età della persona. Le donne che hanno meno di 30 anni hanno più possibilità di riprendere a praticare il sesso col partner in tempi rapidi, cosa che invece è più ardua per le donne più grandi. Il 60% delle neo mamme torna ad avere rapporti normali (non dolorosi o difficili) dopo sei settimane dal parto, se ha avuto un parto naturale. Le donne che hanno subito il parto cesareo, o la lacerazione vaginale con punti di sutura, possono prolungare invece il tempo di guarigione e di attesa anche fino a sei mesi, prima di riaccostarsi al partner. La statistica comunque riguarda le donne che hanno partorito il primo figlio, in quanto la ripresa dopo un secondo o terzo figlio sembrerebbe più rapida.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico