Home » Benessere » Depilazione, una moda per tutti ma attenti alle infezioni

Depilazione, una moda per tutti ma attenti alle infezioni

Uomini e donne, attenti alle infezioni dopo-ceretta. Proprio così, le zone depilate… soprattutto quelle più delicate del corpo… rischiano di andare incontro a patologie infettive dovute al contagio con alcuni micro organismi che trovano terreno fertile nella pelle indebolita o ferita.

Uno di questi è il Poxvirus (Molluscum contagiousum), le cui infezioni sono state riscontrate sia in popolazioni femminili che in quelle maschili, a conferma che la depilazione con ceretta o rasoio è ormai una moda anche tra gli uomini. Le zone più vulnerabili sono quelle del “bikini”, quindi inguine, ascelle, ventre e petto. Quando queste zone vengono depilate, la pelle che è più delicata e morbida si arrossa e si irrita divenendo più debole ed esposta agli attacchi esterni. L’infezione si manifesta con la comparsa di bolle rosse e macchie che spesso guariscono in modo spontaneo ma che è sempre meglio far seguire dalle cure di un bravo medico. Infatti, trascurare questi sintomi o curarli male può causare peggioramenti che renderebbero le conseguenze molto più gravi, fino al ricovero in ospedale. La cosa migliore da fare è passare sulle zone depilate creme emollienti e disinfettanti e lavare bene la parte ogni giorno.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico