Home » Benessere » Oggi la Giornata Mondiale della Trisomia 21: il mondo Down si fa conoscere

Oggi la Giornata Mondiale della Trisomia 21: il mondo Down si fa conoscere

Hanno scelto il 21 marzo, non solo perchè è il giorno più allegro dell’anno (inizio della Primavera) ma anche perchè il numero 21 richiama i cromosomi che causano la Trisomia 21, o Sindrome di Down. Le persone che soffrono di questa sindrome sono incredibilmente dolci, gentili e allegre, anche se noi “da fuori” li guardiamo spesso con pietà. E la Giornata Mondiale della Sindrome di Down, che si celebra oggi, vuole farci capire che non è proprio il caso!

Si tratta di un’anomalia, certamente. Non è mai piacevole vivere in un corpo che non funziona come dovrebbe e chi vive la sindrome addosso deve affrontare diverse prove: spesso problemi cardiaci, problemi di coordinazione e di movimento, alcuni anche problemi di apprendimento ma tutti facilmente affrontabili al giorno d’oggi. Molte scuole, oggi, seguono i ragazzi con la Sindrome di Down e stimolandoli nel modo giusto riescono non solo a far superare loro certi limiti ma a renderli autonomi completamente.

Una dimostrazione di questo avverrà nei quattro giorni (dal 21 al 24 marzo) che partono dalla Giornata Mondiale di oggi e che si svolgeranno nel centro storico della città di Moncalieri. Qui sono state organizzate determinate attività portate avanti dai ragazzi Down in prima persona: si improvviseranno cuochi, camerieri, bibliotecari, negozianti e dimostraranno che quel cromosoma di troppo fa una minima differenza nella generalità della vita.

admin

x

Guarda anche

Psicologia: ecco come “insegnare” le emozioni ai bimbi

  Brutto da dire, ma di questi tempi le emozioni “vanno insegnate”. Un tempo bastava ...

Condividi con un amico