Home » Benessere » Sigarette elettroniche: vietate ai minori

Sigarette elettroniche: vietate ai minori

Fanno bene? Fanno male? Fanno bene però … Forse male non fanno, ma…
Sono tanti, troppi i dubbi e i perchè legati alla diffusione della moda delle sigarette elettroniche. Gli originali tubetti di vapore al sapore di nicotina, che in teoria aiuterebbero chi non sa togliersi il vizio del fumo a smettere, dividono l’opinione pubblica e trovano dei forti oppositori proprio tra gli uomini del governo.

I maligni insinuano che lo Stato abbia i suoi interessi a vietare le sigarette finte in favore della vendita di quelle vere, ma il ministro Balduzzi si difende e invoca la coscienza scientifica secondo la quale non si può dare il via a qualcosa su cui ancora non esiste una conferma assoluta di sicurezza. E così la vendita delle sigarette elettroniche sarà vietata agli under 18, con un’ordinanza dell’ultima ora che le equipara alle “bionde”.

La giustificazione risiede nel fatto che con i tubetti elettronici si supera comunque la dose di nicotina normalmente accettabile per il nostro corpo e dunque gli adolescenti ne ricaverebbero solo danni. Si ribadisce inoltre la differenza di trattamento: un fumatore accanito che passa alla sigaretta elettronica ne ricaverà un bene, ma un giovane che non ha mai fumato se comincia con le e-cigarettes avrà invece gli stessi danni della sigaretta naturale. Dunque i venditori siano attenti, perchè le sanzioni vanno da un minimo di 250 alle 1000 euro, e se si sgarra due volte si arriva anche a 2000 euro con sospensione della licenza.

admin

0 Commenti

  1. Per evitare che vengano importati prodotti scadenti o pericolosi contenenti liquidi da zone poco “controllate” magari da clan malavitosi ritengo sia giusto che le sigarette elettroniche vengano commercializzate o nelle Farmacie o nelle Tabaccherie, questo per evitare speculazioni di ogni tipo…in questo modo se dovessero scoppiare sappiamo con chi prendercela!!!!! Da non fumatore aborro sia chi fuma il normale tabacco che contiene circa 4600 SOSTANZE NOCIVE…sia le sigarette elettroniche che nel liquido usato per svapare contiene in gran parte anche il GLICOLE usato anche come ANTIGELO PER LE AUTOMOBILI…FACCIAMO BUONA INFORMAZIONE PER FAVORE….NON VORREI CHE CHI HA APERTO CON 4 SOLDI QUESTO TIPO DI ATTIVITà SPECULI SULA POVERA GENTE…!! La gestualità e la dipendenza psicologica non vengono eliminate con la sigaretta elettronica, infatti più del 70% che la utilizzano tornano alle classiche entro 60 gg. I giovani con tale prodotto sono maggiormente esposti al vizio del fumo data la pubblicità che le aziende di e-cig attuano continuamente sul mercato. Inoltre l’approviggionamente dei materiali liquidi non è assolutamente regolamentato e certificato!!
    Stop a qualsiasi tipologia di fumo!

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico