Home » Benessere » Staminali: l'impegno continua e anche Gina Lollobrigida sostiene la causa

Staminali: l'impegno continua e anche Gina Lollobrigida sostiene la causa

Staminali ancora alla ribalta della cronaca. Nuove notizie mantengono l’attenzione alta su questi metodi che tanto fanno discutere la comunità scientifica mondiale, in modo particolare dopo le sentenze dei tribunali italiani che hanno imposto la ripresa delle cure Stamina per alcuni bambini. Ma le staminali servono anche ad altro.

E mentre Gina Lollobrigida mette all’asta tutti i suoi gioielli di Bulgari per sostenere la causa dei genitori dei piccoli pazienti del Metodo Stamina, un’altra buona nuova arriva dalla ricerca. Il Centro Parkinson degli Istituti clinici di perfezionamento (Icp) sta applicando le cellule staminali alla cura di una forma di Parkinson che riguarda il 2% dei malati: la Paralisi Sopranucleare Progressiva.

Questa forma di Parkinson è tra le più gravi, incurabile con una bassa prospettiva di vita e il tentativo che si sta facendo coinvolge le cellule staminali del midollo, le stesse che sono alla base del metodo curativo applicato ai laboratori Stamina di Brescia. La sperimentazione appena approvata verrà portata avanti su 5 pazienti (di cui 2 già in cura), mentre la seconda parte della stessa sperimentazione sarà allargata a 20 persone. La nuova terapia, oltre a garantire più aspettative di vita a questi pazienti, potrebbe -se funziona- alleggerire gli enormi pesi economici che su essi gravano.

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico