Home » Benessere » Litigi di coppia? Il neonato li percepisce e ne soffre

Litigi di coppia? Il neonato li percepisce e ne soffre

I litigi di coppia fanno sempre vittime innocenti: i figli, soprattutto se sono bambini molto piccoli. E’ stato più volte provato che i neonati capiscono benissimo il linguaggio e soprattutto i toni di voce degli adulti. E un tono di voce alterato li spaventa e li innervosisce.

Se a litigare sono mamma e papà, ovvero le due persone che il neonato ama di più, le voci che il piccolo conosce meglio, egli si sente fortemente turbato e non solo per i toni alterati che lo fanno sobbalzare e gli disturbano il ritmo del sonno e quello della respirazione e del cuore. Infatti,il litigio dei genitori mette addosso al bambino un’ansia che potrebbe portarsi dietro per tutta la vita e che influirebbe pesantemente sul suo carattere di adulto nel futuro. La ricerca è stata confermata dalle reazioni di 20 bambini dai 6 ai 12 mesi e dal riscontro tra i loro malumori e le giornate in cui i genitori ammettevano di aver avuto dei litigi.

admin

x

Guarda anche

Psicologia: ecco come “insegnare” le emozioni ai bimbi

  Brutto da dire, ma di questi tempi le emozioni “vanno insegnate”. Un tempo bastava ...

Condividi con un amico