Home » Benessere » Salute donna: siamo più in linea ma sempre meno fertili

Salute donna: siamo più in linea ma sempre meno fertili

Uno studio tedesco ha analizzato gli effetti dei cambiamenti economici, sociali, politici e demografici su alcuni Paesi africani in forte sviluppo, come il Gambia, e ha notato cambiamenti importanti soprattutto nel genere femminile. Prendendo come spunto le donne africane, si è fatto un confronto con tutte le altre razze del mondo in parallelo ed ecco cosa è risultato.

Le donne si evolvono in altezza e nel peso. Le nuove generazioni di ragazze sono sempre più alte e hanno un metabolismo più veloce che ne accentua una magrezza naturale, il che permetterà loro di mangiare bene senza preoccuparsi della linea. Forse in futuro scompariranno malattie come l’anoressia o l’obesità, però c’è il rischio che scompaia anche qualcos’altro. Infatti, se da un lato ci sono questi cambiamenti in meglio, dall’altro cala fortemente la fertilità.

Tutto questo dimostra che oltre ad essere cambiati alcuni parametri naturali (la fertilità si abbassa in base alla longevità) stanno cambiando anche alcune percezioni “animali” che stanno alla base della società umana. Un tempo, infatti, la donna bassa e grassoccia ispirava senso di protezione e robustezza per procreare e l’uomo la preferiva come moglie. Oggi, invece, i maschi cercano una donna alta e longilinea, forse perchè esprime una sobrietà che ben si adatta col calo delle risorse del pianeta?

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico