Home » Benessere » San Raffaele, le proteste degli specializzandi in centro storico a Milano

San Raffaele, le proteste degli specializzandi in centro storico a Milano

Guerra aperta al San Raffaele di Milano. Il prestigioso ospedale, che è anche campo di specializzazione e di pratica per moltissimi giovani medici, sta affrontando una crisi profonda che ne mina le basi e anche il futuro. Ultimo colpo, la decisione del MIUR di bloccare i posti per le matricole di Medicina e Odontoiatria e di non assegnare più contratti di formazione specialistica.

Le proteste di professori e studenti erano cominciate già alcune settimane fa, internamente e esternamente all’ospedale, ma oggi si sposteranno in centro storico a Milano per far sentire la propria voce forte e chiara tra la gente. I ragazzi, studenti dell’Università Vita Salute di Milano che aveva sempre avuto un collegamento diretto col San Raffaele, oggi rischiano di veder sfumare i loro sogni e gridano il dissenso alla nazione.

Il corteo raggiungerà piazza San Babila e si dirigerà in seguito verso la prefettura dove avverrà l’incontro col nuovo ministro della Pubblica Istruzione, Maria Chiara Carrozza. Verrà richiesto in termini molto civili e diplomatici di sbloccare la situazione di stallo che si è creata tra l’ateneo e l’ospedale e di permettere ai tanti specializzandi di fare il proprio tirocinio, e alle matricole di poter iniziare un corso di studi con un futuro ben definito.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico