Home » Benessere » Il batterio "spia" che entra senza permesso e provoca la polmonite

Il batterio "spia" che entra senza permesso e provoca la polmonite

La polmonite ospedaliera è uno dei problemi più importanti del nostro secolo. E’ una malattia che di fatto prolifera nel luogo che dovrebbe garantire la massima salute, l’ospedale, e spesso è causa di improvvisi peggioramenti e di complicazioni che uccidono più di altri. E’ causata dal batterio Pseudomonas Aeruginosa e oggi finalmente si è capito il processo di contagio.

Proprio come le “spie” di James Bond, questo batterio aveva trovato il modo di camuffarsi per entrare in circolo senza farsi riconoscere dal sistema immunitario e dunque era pressoché invincibile. Sfruttava la proteina umana chiamata Ef-Tu (che ha il compito di produrre altre proteine), inserendosi in essa, modificandola ad arte con l’aggiunta di tre molecole particolari e usandola come “mezzo di trasporto” per passare la “dogana di controllo” cellulare.

Aver scoperto questo meccanismo ingegnoso ha risolto finalmente il primo problema, quello di capire la malattia. Da ora in poi bisognerà studiarne una soluzione, cosa che sarà più facile grazie a queste informazioni. Ma questa scoperta accresce anche la preoccupazione sui batteri moderni, resistenti alle cure, e che si dimostrano decisamente “intelligenti” nel creare tali stratagemmi per ottenere i loro scopi. Quasi delle entità pensanti … ma che non devono e non possono avere la meglio sull’intelligenza umana.

admin

x

Guarda anche

Cattive abitudini mettono a rischio salute denti dei piccoli

Cattive abitudini mettono a rischio la salute dei denti dei più piccoli. A causa di ...

Condividi con un amico