Home » Benessere » Il pianto del bambino attiva il cervello delle donne (non quello dei mariti)

Il pianto del bambino attiva il cervello delle donne (non quello dei mariti)

E’ una triste notizia di oggi, a Ragusa, in Sicilia. Una donna, sentendo piangere la propria bambina in giardino, corre allarmata verso di lei, scivola contro una porta a vetri e muore per le ferite riportate. Una madre ha dato la vita per non sentire la piccola piangere.

E’ un fatto provato scientificamente. Il cervello delle donne (madri o no) si attiva in modo diverso e più intenso quando sentono piangere un bambino. Cosa che negli uomini non avviene, nemmeno se sono genitori.
Lo studio condotto a New York, su un gruppo di persone (alcune con figli, altre no) ha evidenziato che il pianto di un bimbo che interrompe un video o un film fa scattare l’istinto di protezione nelle donne … anche se non sono madri … e le spinge a calmare quel dolore con le premure. Gli uomini reagiscono diversamente. E’ vero che, se sono padri, corrono anche loro in aiuto del figlio ma lo fanno senza allarmismo, senza ansia, come una semplice curiosità: vediamo un po’ che succede?

admin

x

Guarda anche

Sesso? D’inverno fa bene più che d’estate

I motivi per far sesso non mancano, non bisogna certo affidarsi alla scienza per trovarli. ...

Condividi con un amico