Home » Benessere » Un'ora di lavoro per salvare tanti bambini

Un'ora di lavoro per salvare tanti bambini

Basta un’ora di lavoro ciascuno per salvare moltissimi bambini. Un’ora di lavoro pagato che invece di finire in tasca nostra va a sostenere le cure e l’ospedalizzazione dei piccoli malati in tutta Italia. Un’iniziativa azzardata, in tempo di crisi, ma validissima se a crederci sono Amref, Actionaid, Aiutare i Bambini e Legambiente.

L’idea si chiama proprio UNORA ed è rivolta a tutti i lavoratori dipendenti, del pubblico e del privato, che al momento della detrazione dalle tasse potranno scegliere una alternativa ai soliti Otto per Mille o Cinque per Mille. Donare l’equivalente di un’ora del proprio stipendio a una o più di queste associazioni è un costo irrisorio per una persona sola, ma se unito alla donazione di migliaia di altre persone potrebbe fare la differenza nella vita di un bambino malato.
La donazione si può fare intera a una sola associazione, o suddivisa a metà (parte alla causa principale e la parte restante suddivisa alle altre) o suddividere il tutto già in partenza a tutte quante. Per informazioni più precise andate su www.unora.org

admin

x

Guarda anche

Vaccini: sta per scadere la proroga

Il Ministero della Salute ha voluto chiudere tutti e due gli occhi, dopo il primo ...

Condividi con un amico