Home » Benessere » Un gene dietro la possibilità di avere la scoliosi

Un gene dietro la possibilità di avere la scoliosi

Forse la scoliosi non è solo “colpa” della cattiva postura da piccoli, ma una eredità genetica a cui molti vanno incontro nonostante gli sforzi per restare dritti. In Giappone, i ricercatori del centro medico-scientifico Riken hanno infatti identificato un gene specificamente associato alla scoliosi idiopatica giovanile.

Si tratta di un gene (GPR126) diffuso nelle popolazioni euro-asiatiche e dunque, tramite le migrazioni, anche nel continente americano. Esso è coinvolto nella crescita e nello sviluppo della spina dorsale e ne segna la direzione fin dalla più tenera età, come risulta dallo studio su oltre mille soggetti giovani in Giappone. I risultati, confrontati con quelli di altri 25.939 soggetti sani senza scoliosi hanno dimostrato che tale gene è legato alla suscettibilita’ di sviluppare la scoliosi sul cromosoma 6.

Grazie a questo gene, inoltre, si determina la lunghezza del tronco, per cui i ricercatori nipponici suppongono che, oltre a servire per individuare la scoliosi per tempo, esso possa anche aiutare a trovare soluzioni e forse a risolvere malattie di blocco della crescita o perfino il nanismo. La scoliosi, se mal curata, può sfociare in tarda età nella formazione di gobbe più o meno evidenti e certamente fastidiose per chi le subisce.

admin

x

Guarda anche

E se a causare l’infarto è la partita della Nazionale?

Lo studio è stato pubblicato in Canada, relativamente allo stress dei tifosi delle partite di ...

Condividi con un amico