Home » Benessere » Disturbo mentale: se bastasse solo un'aspirina?

Disturbo mentale: se bastasse solo un'aspirina?

Tanti, troppi casi di follia che ci preoccupano. Un disturbo mentale che si aggiunge ai tanti, troppi altri che esistono già … colpa della crisi, di traumi o incidenti, o solo di un “difetto di nascita” che rende la vita di molte persone una non vita. Eppure oggi, uno studio che viene dall’Australia (Università di Melbourne) sta per cambiare la visione delle cose.

Il dottor Brian Dean ha infatti scoperto come aggiungendo l’aspirina o un normale antinfiammatorio alle cure tradizionali, gli effetti sul disturbo mentale sono impressionanti, con casi in cui la malattia mentale è del tutto sparita! Esistono dati che attestano la “guarigione” di malati mentali ai quali è stata aggiunta l’aspirina alla normale terapia. Naturalmente non si tratta di una cura universale e quel che finora sappiamo è soltanto che ha potere di far regredire di molto problemi come depressione, disturbo bipolare e schizofrenia.

Molto spesso, rivela il dottor Dean, i malati mentali presentano forti stati infiammatori al sangue e al cervello. Infiammazioni, dunque, esattamente come il raffreddore. Allora perchè sforzarsi di trovare soluzioni nuove o complicate quando l’unica soluzione l’abbiamo sempre avuta sotto gli occhi? L’aspirina è un antinfiammatorio, la sua azione sulle infiammazioni tipiche del malato mentale spegne i focolai che in casi estremi portano alla follia totale.

admin

x

Guarda anche

Lavastoviglie ricettacolo di batteri e funghi

La lavastoviglie è un ricettacolo di batteri e funghi. L’allarme arriva da uno studio guidato ...

Condividi con un amico