Home » Benessere » Un gene marcatore distingue il cancro al pancreas dalla pancreatite

Un gene marcatore distingue il cancro al pancreas dalla pancreatite

Un aiuto per i medici e per le diagnosi più difficili, come per esempio quella del cancro al pancreas. Facilmente confusa con la pancreatite cronica, questa malattia grave deve essere presa per tempo per avere almeno una minima speranza di essere gestita … se non del tutto curata. Per questo è importante avere tracce sicure per riconoscerla.

Adesso, grazie al lavoro di alcuni scienziati della Mayo Clinic in Florida è stato isolato un marcatore particolare, di derivazione molecolare, che viene dal succo pancreatico. Esso viene indicato da una sigla, CD1D, e permetterebbe in modo quasi certamente chiaro di individuare la presenza di cellule cancerogene nel pancreas eliminando così qualsiasi dubbio. Infatti, quando il gene marcatore CD1D è presente nel corpo di un paziente questo ha elevate possibilità di ammalarsi o di essere già malato di cancro al pancreas. Nello specifico dello studio in oggetto, il marcatore è stato rilevato nel 75% dei pazienti esaminati i quali avevano tutti sviluppato il tumore. Mentre solo il 9% dei malati di pancreatite presentava lo stesso gene.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico