Home » Benessere » I giovani alla scoperta della Sclerosi Multipla

I giovani alla scoperta della Sclerosi Multipla

Prevenzione e informazione vanno bene, e i mesi estivi sono pieni di iniziative a riguardo. Ma puntare direttamente sui giovani per sensibilizzare una intera generazione è una scommessa molto importante. Vuole farla l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) che si sta preparando a vivere la Settimana Mondiale (dal 29 maggio al 2 giugno).

Quest’anno, però, si comincerà appena un po’ prima… sabato 25, proprio con l’obiettivo di attirare sul problema anche l’attenzione dei giovani. Così infatti si chiama l’evento: “Giovani e Sclerosi multipla” e sarà una base informativa anche per aiutare a scoprire in tempo i sintomi di una malattia subdola e ancora troppo misteriosa. Infatti, spesso la SM si presenta anche in età adolescenziale con sintomi leggerissimi che vengono normalmente ignorati.

Quando poi si manifesta, tra i 20 e i 40 anni, interrompe l’età più bella e produttiva di un essere umano. Non esistono ancora cure definitive contro la SM ma scoprirla con molto anticipo potrebbe aiutare a indirizzare su nuove vie di ricerca. E in ogni caso aiuterebbe la persona a prepararsi psicologicamente alla lotta. L’AISM intende sensibilizzare su questo, su come si vive con la SM ma anche sulle varie terapie che si stanno sperimentando in questi ultimi anni. Usare il web, anche come mezzo veloce per approcciare i ragazzi, è il punto principale e si potrà cominciare a farlo da subito collegandosi al sito www.aism.it .

admin

x

Guarda anche

Un vaccino di staminali contro il cancro al seno

Niente facili speranze, si tratta solo di uno studio … il primo passo di un ...

Condividi con un amico