Home » Benessere » Staminali e OPG: ora il decreto è legge

Staminali e OPG: ora il decreto è legge

E’ stata posta la parola fine sulla lunga attesa e finalmente, ieri, l’aula del Senato ha tramutato in legge effettiva (259 sì, 2 no, 6 astenuti) il decreto sulle “disposizioni urgenti in materia sanitaria” che comprendevano tra le altre cose le regolamentazioni sull’uso delle staminali e la proroga della chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari.

Il ministro Beatrice Lorenzin ha ringraziato tutti per l’attenzione e la puntualità mostrata per l’argomento e ha dichiarato che finalmente ora esiste una legge sulla regolamentazione dell’uso di staminali che metterà sullo stesso piano il rigore delle regole scientifiche e l’attenzione umana verso il caso singolo e verso le difficoltà che certe famiglie devono affrontare.

Non si dice a voce alta, ma è chiaro il riferimento ai laboratori del Metodo Stamina, con i quali la polemica non si è mai sopita. La nuova legge permetterà di continuare la sperimentazione ma solo sotto il controllo dello Stato e dell’AIFA, cercando di ottenere dati più validi di quelli presentati da Davide Vannoni, ideatore di Stamina. Era un argomento spinoso e molto importante, che attirava sul Paese le attenzioni di tutta la comunità mondiale e ora è finalmente gestito nel modo migliore. Anche la proroga della chiusura degli OPG darà il tempo di capire e migliorare molte situazioni che invece con la chiusura si sarebbero soltanto complicate.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico